jump to navigation

Il libro

La Sfida totale. Equilibri e strategie nel grande gioco delle potenze è il nuovo libro di Daniele Scalea, pubblicato per i tipi di Fuoco Edizioni.

Scopo dell’opera è offrire una chiave interpretativa delle recenti dinamiche internazionali, tenendo in considerazione anche il fattore geografico e le teorie geopolitiche formulate nel secolo scorso.
La Sfida totale rifugge tanto dai teoremi propagandistici e dalle semplificazioni giornalistiche quanto dal complottismo, avendo come unico scopo la ricerca della verità.

L’opera è disponibile nei punti vendita qui indicati.

Il libro consta di 188 pagine (formato 14×20,6cm), con alcune cartografie all’interno, il prezzo di copertina è 15€; è possibile acquistarla contattando l’Editore (vedi: modalità di spedizione; modalità di pagamento; diritto di recesso).

Dalla quarta di copertina:

“La fine della Guerra Fredda provocò un’ondata d’ottimismo tale da indurre qualcuno a proclamare la “fine della storia”. Gli eventi successivi – dall’esplosione della Jugoslavia al conflitto russo-georgiano, dall’11 settembre alla “guerra al terrorismo”, dalle nuove tensioni tra Russia e USA alla crisi finanziaria – ci hanno riportati coi piedi per terra. La storia è ancora in corso, ed oggi come nel passato è storia anche di conflitti ed inimicizie. Nel panorama globalizzato del XXI secolo è in atto La sfida totale tra le grandi potenze. Sfida perché quello della geopolitica è un gioco a somma zero: se qualcuno sale nella gerarchia delle potenze, qualcun altro deve scendere. Totale perché al giorno d’oggi gli Stati non si fronteggiano più solo con le armi della diplomazia e della guerra, ma ricorrono anche all’economia, alla finanza, alla cultura, all’ideologia, ed il loro scontro non rimane più confinato entro determinate regioni ma si sviluppa su scala globale. Questo libro ci ricorda come, in un mondo in cui tutto sembra essere cambiato ed evoluto, alcune cose rimangono inalterate. È il caso delle costanti geopolitiche che, al di là di tutta la propaganda e la retorica, continuano ad influenzare e spiegare la lotta tra le grandi potenze. La sfida totale ci porta a spasso nella storia e per il mondo al fine di descrivere cosa sta succedendo oggi e cosa accadrà domani. Scopriamo le teorie dei maggiori geopolitici del passato e del presente, le strategie delle grandi potenze, le macro-dinamiche internazionali, fino a intravedere un futuro forse migliore dell’oggi, ma non privo d’inquietanti incognite e minacce”

Ecco il sommario dell’opera:

Prefazione: Dalla geopolitica degli stati a quella dei flussi del generale Fabio Mini

Capitolo 1: Terra contro Mare

Teorie sullo scontro terra-mare: Mahan, Mackinder, Schmitt, Spengler, Haushofer e Spykman. Loro applicazione pratica nella storia dell’Ottocento e del Novecento, fino alla Guerra Fredda inclusa.

Capitolo 2: Attacco al cuore della Terra

Dinamiche del collasso sovietico (Gorbacioff). Teoria geopolitica statunitense post-Guerra Fredda: Brzezinski. Fasi dell’aggressione “talassocratica” (statunitense) al cuore continentale: a) espansione della NATO; b) smembramento della Jugoslavia; c) rivoluzioni colorate; d) nuove rotte energetiche per sottrarre gl’idrocarburi caucasici e centroasiatici alla Russia.

Capitolo 3: Idealismo contro realismo

Teoria “idealista” delle relazioni internazionali: il neoconservatorismo statunitense. Applicazione dei dettami neoconservatori da parte dell’amministrazione Bush. Lo scudo ABM (anti missili balistici) e la ricerca della supremazia nucleare. Fallimenti della politica neoconservatrice e reazione dei realisti.

Capitolo 4: La risposta russa

Teorie geopolitiche russe post-Guerra Fredda: Zjuganov, Dugin, Gadzhiev. El’cin, le riforme neoliberali e la Dottrina Kozyrev. Putin e le riforme centralizzatrici. Il pragmatismo geopolitico di Putin e la risposta all’aggressività statunitense: a) ripristino dell’influenza sull’Estero vicino; b) cooperazione con la Cina in Asia Centrale; c) evoluzione delle rotte energetiche e strategie connesse; d) ammodernamento dell’arsenale nucleare.

Capitolo 5: La Tigre e il Dragone

Affinità storico-geografiche tra India e Cina. Regioni geopolitiche dell’India. Ragioni del maggiore sviluppo economico della Cina. Interdipendenza USA-Cina. Geostrategia cinese: a) basso profilo diplomatico; b) sicurezza degli approvvigionamenti energetici (Asia Centrale, Africa, filo di perle). Strategia statunitense per il contenimento della Cina. Distensione sino-giapponese e suo significato geopolitico.

Capitolo 6: Lo Stato-canaglia e il piccolo Satana

Il bipolarismo USA-URSS nel Vicino Oriente. Il declino del nazionalismo panarabo e l’ascesa dell’islamismo. L’Iràn come antagonista regionale di Israele, con sullo sfondo la lotta tra Cina-Russia e USA. Il ruolo di peso determinante della Turchia. La situazione interna all’Iran. Il piano israeliano per risolvere la questione palestinese.

Capitolo 7: Il risveglio dell’America Indiolatina

Definizione di “America Indiolatina”. Il “fattore indios” nella regione. Dottrina Monroe e “Destino manifesto”: politica americana degli USA nell’Ottocento e nel Novecento (caso esemplare di Cuba). Corollario Roosevelt e contenimento del comunismo. La crescente autunomia dell’America Indiolatina: il blocco bolivariano ed i progetti d’integrazione. Ruolo di Russia e Cina. Centralità del Brasile. Obama e le nuove tensioni regionali (Honduras, Colombia, Venezuela).

Capitolo 8: Epilogo

Le crisi economiche come fattore di mutamento delle gerarchie e dei sistemi internazionali: 1874, 1929, 1971-73. Genesi della crisi del 2008. La strategia “reflazionaria” degli USA ed i rischi per la stabilità dell’economia mondiale. L’ascesa delle potenze emergenti e la prossima fine dell’egemonia del dollaro. Raffronto tra il sistema unipolare e quello multipolare.

Commenti»

1. Enrico Galoppini - 16 marzo 2010

Innanzitutto complimenti vivissimi per questo libro che si preannuncia interessantissimo e denso di spunti. C’è da augurarsi che per la vastità e dei temi trattati e dell’approccio scelto dall’autore, questo libro riceva le attenzioni che merita. Ma non c’è da illudersi troppo, perché più che “la ricerca della verità” i giornali e le tv che dovrebbero recensirlo e/o segnalarlo cercano di presentare la realtà per come risulta utile ai loro padroni “occidentali”. Se non altro, si auspica che almeno le riviste specializzate concedano un adeguato spazio a “Sfida totale”, poiché almeno loro non possono fingere che tutto ruoti attorno alle invenzioni della propaganda.

2. Lupo - 17 marzo 2010

Sì, il libro pare molto interessante!
Come scrive Enrico è sempre difficile per il connubio autore esordiente – piccolo editore farsi spazio nel panorama editoriale italiano. Le grandi case editrici ed i soliti noti egemonizzano tutto, dalle comparsate tv alle terze pagine dei giornali. Però una “nicchia” di lettori appassionati al genere c’è, speriamo che questo libro possa farsi strada lì.

3. Andrea Frassi - 17 marzo 2010

Credo proprio che lo comprerò

4. Andrea Fais - 17 marzo 2010

Una copia mettila in conto di già. :D
Complimentissimi! Il sommario è a dir poco stuzzicante.

5. Antonio Grego - 17 marzo 2010

Complimenti per il libro, sicuramente sarà un grande successo.

6. danielescalea - 17 marzo 2010

Grazie a tutti, spero che il libro non vi deluderà!

7. Pendragon - 17 marzo 2010

La presentazione m’ispira

8. Michele Cavalli - 28 marzo 2010

Interessante il sommario, non vedo l’ora che esca

9. Il generale Mini firma la prefazione di “La Sfida Totale” « La Sfida totale - 31 marzo 2010

[…] Il libro […]

10. Dal 20 aprile in libreria « La Sfida totale - 6 aprile 2010

[…] Il libro […]

11. LA SFIDA TOTALE – INTERVISTA A DANIELE SCALEA « EAST SIDE REPORT - 17 maggio 2010

[…] da qualche anno é nella redazione di Eurasia –  ha esordito con un opera di grande spessore (un assaggio sul sito), dimostrando che le sponde del Lago Maggiore (vive a Cannobio) possono diventare un osservatorio […]

12. Alessandra Colla » «La sfida totale»: finalmente! - 19 maggio 2010

[…] fondo basta poco per farmi felice. Per esempio l’arrivo di La sfida totale, il libro di Daniele Scalea che attendevo da tempo e che, se proprio non lo si trova in libreria, […]

13. La sfida totale - intervista a daniele scalea - 28 maggio 2010

[…] già da qualche anno é nella redazione di Eurasia – ha esordito con un opera di grande spessore (un assaggio sul sito), dimostrando che le sponde del Lago Maggiore (vive a Cannobio) possono diventare un osservatorio […]

14. Morire per il debito? | cogito ergo sum…penso dunque sono - 16 agosto 2011

[…] in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) e redattore della rivista “Eurasia”. È autore de La sfida totale (Roma 2010) e co-autore (con Pietro Longo) di Capire le rivolte arabe. Alle origini del fenomeno […]

15. Morire per il debito? | STAMPA LIBERA - 26 agosto 2011

[…] in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) e redattore della rivista “Eurasia”. È autore de La sfida totale (Roma 2010) e co-autore (con Pietro Longo) di Capire le rivolte arabe. Alle origini del fenomeno […]

16. Morire per il debito ? | IGIENISTA MENTALE - 8 settembre 2011

[…] in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) e redattore della rivista “Eurasia”. È autore de La sfida totale [10] (Roma 2010) e co-autore (con Pietro Longo) di Capire le rivolte arabe. Alle origini del […]

17. Svendita Italiana..? » CONRAD - LaB - 19 ottobre 2011

[…] in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) e redattore della rivista “Eurasia”. È autore de La sfida totale (Roma 2010) e co-autore (con Pietro Longo) di Capire le rivolte arabe. Alle origini del fenomeno […]

18. “La sfida totale”. Intervista a Daniele Scalea | Geopolitica // La Rivista dell'IsAG - 15 gennaio 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 84 follower